sabato, giugno 16, 2007

Inutilissima pubblicità Bluethoot a Parigiparigi


Passeggiando per Parigi si notano da tempo cartelli pubblicitari con una scritta che recita più o meno: "avvicinarsi per scaricare il file".

La cosa non poteva che attirarmi e ieri avendo un po' di tempo mi sono avvicinato ed ovviamente non è successo nulla. Poi sul lato del cartello ho trovato le istruzioni per l'uso:


Le modalità sono le solite di ogni connessione bluethoot e il cartello offre un "contenuto multimediale offerto dalla marca che è sul cartellone".

Detto fatto! Adesso mi trovo fortunato possessore di una foto formato francobollo della boccetta di profumo...



Capisco sia un esperimento, ma mettere un piedi un meccanismo del genere per poi essere tanto poco creativi mi sembra assurdo.

Mandatemi qualche cosa di più interessante, magari un filmato o una suoneria, mandatemi un buono sconto per il vostro prodotto alla profumeria quei all'angolo... ma dove sono finiti i creativi di una volta?

bob

2 commenti:

  1. Tu pensa che io ed altri siamo andati avanti un anno a proporre (e sviluppare) un sistema simile ma che distribuiva applicazioni J2ME costruite ad hoc (per esempio la guida di una Fiera a Milano...) e nessuno ci ha filato; si vede che la foto "francobollo" è il massimo sforzo che si possono permettere.
    I creativi ci sono. E' solo che non vengono considerati.

    RispondiElimina
  2. buongiorno a tutti.
    leggo con piacere le vs considerazioni; sono uno dei pionieri del bluetooth advertising in Italia, la mia prima demo risale a novembre 2005 con l'invio di un trailer all'interno di una multisala. (vedi case history www.playblue.net)
    Il proximity marketing in Italia è una realtà ancora poco nota da parte dei creativi. Le aziende che contatto sono entusiaste davanti al nuovo media ma c'è appunto carenza di strategia e creatività.

    RispondiElimina

Si è verificato un errore nel gadget

Qualche esperimento...