giovedì, settembre 26, 2013

Caro Giacomo, non hai capito niente!


Sulla questione della vendita di Telecom  a Telefonica sono agnostico, mi sento un po' come probabilmente si sente un cittadino dell'Oregon se una azienda locale viene venduta a una società Californiana, io mi sento Europeo e, se le cose poi funzionano, a me va bene così.

Questa mattina ho sentito alla radio la dichiarazione di un signore che di sicurezza dovrebbe sapere qualche cosa visto che è presidente del Copas, il Comitato Parlamentare per la Sicurezza della Repubblica "pone seri problemi di sicurezza nazionale, visto che la rete Telecom è la struttura più delicata del Paese, attraverso cui passano tutte le comunicazioni dei cittadini italiani ed anche quelle più riservate".

Come spesso accade per i politici capire che mestiere facesse Giacomo Stucchi prima di entrare in politica è molto difficile, spero per lui si occupasse di cose che con la rete non hanno nulla a che fare perché mi pare chiaro che non ne capisce nulla e mi colpisce il fatto che il presidente di una commissione tanto importante prima di dire certe stupidaggini non faccia quattro chiacchiere con un esperto.

Se è vero che comunicazioni tanto riservate viaggiano in rete in chiaro in modo da potere essere lette da chiunque le catturi il problema non è di chi sia la infrastruttura, per la natura stessa della rete fa poca differenza, il problema è di quel coglione che ha pensato di mandare informazioni riservate senza proteggere non il canale, ma il messaggio!  Sarebbe come mandare informazioni riservate scrivendole su una cartolina e lamentarsi perché il postino la legge e la racconta a suo cugino, la soluzione non è usare postini non vedengi, la soluzione è un busta.

E' la vecchia concezione della sicurezza come castello impenetrabile, molto meglio proteggere le informazioni  e non l'accesso utilizzando per esempio una bella firma digitale che rende praticamente impossibile leggere le informazioni anche se riesco a catturarle.

E' l'ABC della sicurezza, il fatto che la cosa venga ignorata da chi si occupa nientemeno della sicurezza della Repubblica mi disturba molto di più di quanto non mi possa disturbare mandare i messaggi in una rete controllata da mangiatori di paella...

2 commenti:

  1. Tanto più che buona parte dei messaggi girano tranquillamente al di fuori dei nostri confini (diciamo, i confini dell'autonomous system di Telecom).

    RispondiElimina

Share it

Qualche esperimento...