domenica, ottobre 22, 2006

Martedì prossimo a Roma parliamo di VOIP

Martedì 25 all'albergo Ergife di Roma faccio da chairman alla sessione plenaria del primo giorno della prima edizione italiana di VON, la conferenza tutta dedicata al Voice Over Ip.
Se qualcuno è da quelle parti sipalesi che facciamo due chiacchere.

Interviene tra gli altri Jeff Pulver, uno dei guru di questa tecnologia.

Nella tavola rotonda parleremo del futuro del VOIP e di regolamentazione.

Personalmente mi sta a cuore capire un po' meglio l'economia di questo fenomeno.

Personalmente, utilizzando in modo oculato Skype e VoipStunt, ho ridotto le mie spese telefoniche almeno del 90% e sono convinto che con un po' più di tempo e di pazienza potrei fare di meglio.

Una valutazione del 2003 faceva ammontare a un miliardo di dollari il mancato fatturato delle compagnie telefoniche solo negli USA. Voip è continuato a crescere ed ha comiciato a trascinare come killer application la diffusione delle connessioni broadband. Del restoi c'era da aspettarselo perchè da un lato il bisogno di telefonare a lunga distanza a basso costo è esigenza molto comune e dall'altro l'evoluzione delle tecnologie ha reso la cosa tanto facile da non richiedere più installazioni particolari o cuffiette e microfoni macchinosi: io per esempio uso un telefono USB che mia figlia che ha 9 anni usa come fosse un normalissimo telefono.

Poco fa ho parlato al telefono con Parigi per una mezz'ora e non ho speso NULLA, ricordate quanto costava una telefonata del genere solo alcuni anni or sono?

Di fatto se ho telefonato gratis va in parte a scapito degli utili delle telecom coinvolte ed una parte è a spese di altri utenti che continuano a usare la telefonia voce con tariffazione tradizionale: gli utili non possono scendere oltre un certo limite e il numero di utenti all'antica diminuisce ogni giorno!

La vertiginosa discesa degli introiti voce trasformati via via in un VOIP praticamente gratuito non potrà certo continuare all'infinito.

E' un po' come se stessimo segando il ramo sul quale siamo seduti!

Sarebbe bello capire dove sta il punti si equilibrio...

Nessun commento:

Posta un commento

Si è verificato un errore nel gadget

Qualche esperimento...