lunedì, novembre 20, 2006

FAP o non FAP?



Faccio parte di quelle persone, per fortuna credo tante, che ritengono che le leggi vanno rispettate.

Temo che le domeniche senza traffico non servano a nulla e i dati di inquinamento lo dimostrano chiaramente ogni successivo lunedì, ma è una regola: si circola solo con il Diesel Euro 4 con filtro FAP.

Domenica dovevo tornare dal mare con la mia bimba, non volevo viaggiare di notte con la possibilità di incontrare nebbia ed ho deciso di tornare al pomeriggio. A Milano blocco delle auto non ecologiche fino alle 20, io ho una macchina abbastanza nuova e mi sono posto un problema apparentemente banale: posso circolare o no?

Una mente semplice come la mia pensava che la cosa fosse semplicissima: sul libretto, come c'è scritto chiaramente ERRO 4, mi aspettavo ci fosse scritto qualche cosa come FAP.

Sbagliavo: per sapere se la macchina è dotata di filtro bisogna andare a vedere il numero di omologazione e confrontarlo con sterminate liste che alcuni comuni italiani hanno per fortuna messo in rete.

39, dico trenta nove, pagine fitte fitte di sigle: una follia!




Io mi chiedo il vecchi caro buon senso come mai non viene mai usato da chi pensa queste idiozie?

1 commento:

  1. Troppo semplice.
    Se fosse semplice anche i furbi troverebbero il modo di evitare le multe.

    La complicazione a volte permette di avere dei ritorni notevoli...

    RispondiElimina

Si è verificato un errore nel gadget

Qualche esperimento...