venerdì, giugno 29, 2007

Domiziana, ultimo post...


Questa mattina ho capito che continuare il discorso con la Giordano è assolutamente inutile.

Leggendo la sua risposta al post di Cosenza risulta chiarissimo che questa signora va vanti per una strada tutta sua, con fini tutti suoi senza nemmeno prendere in considerazione quello che gli altri scrivono.

Qualcuno le ha spiegato che su Nokia ha preso una cantonata e che se anche fossero vere le sue affermazioni il colpevole della bufala non sarebbe comunque Nokia e lei impavida:

Ho pubblicato un articolo dove dicevo che sono stata in balia di tecnici Nokia e Tim senza che nessuno sapesse settarmi il cellulare, ho denunciato la falsa pubblicità, e vengo aggredita da gente che difende a spada tratta la multinazionale Nokia.
Adesso ci dirà ancora che siamo pagati da Nokia non capendo nemmeno che questa è una offesa probabilmente perché tutti siamo portati a proiettare sul prossimo i nostri valori.

Il resto del commento francamente mi sembra delirante, ma probabilmente è un mio limite.

A questo punto stendo un velo nero sul blog di Domiziana come fecero i veneziani sul ritratto di Marin Faliero e le auguro ogni fortuna in rete...

Continuo ad osservare l'iniziativa nova100 e continuo a non capirne la logica, ma forse anche qui si tratta di un mio limite.

bob

PS vorrei rassicurare chi si è preoccupato per me: non sono per nulla nervoso, io mi appassiono alle cose che faccio, ma sono sereno e tranquillo, per innervosirmi ci vuole ben altro!
No non ho fatto avance alla Giordano e di conseguenza lei non si è potuta negare...

7 commenti:

  1. L'unica cosa apprezzabile di quel blog è il commento di Luca De Biase ad uno dei post ;-)

    RispondiElimina
  2. Un applauso alla risoluta presa di posizione :-)

    RispondiElimina
  3. Però deve averti dato davvero tanto fastidio: mi aveva colpito fin dal primo tuo commento un'inusuale aggressività, che stona col tono sereno che hai sempre non solo nel tuo blog ma anche nelle altre conversazioni alle quali prendi parte. Tanto per dire anche la mia: personalmente trovo Domiziana spesso divertente, anche se alcuni post li ho abbandonati a metà - ma quello che non condivido (c'è, per carità!) non è mai arrivato a passare la soglia del fastidio. Per la logica di Nòva100, non sta a me difenderla: quel che so è che c'è una logica nel mio blog, e spero che col tempo diventi chiara.

    RispondiElimina
  4. CORREGGO l'ultima frase (a forza di copia e incolla mi sono portato dietro la penultima versione). Per la logica complessiva di Nòva100, non ho titolo per difenderla né per spiegarla: quel che so è che c'è una logica nel mio blog (e nel suo fare parte del progetto), e spero che col tempo diventi chiara.

    RispondiElimina
  5. Bob se ti può in qualche modo consolare hai tradotto in parole esattamente quello che io stavo pensando mentre leggevo. Il significato del termine "conversazione" comunque, si certo non è noto alla signora Giordano.

    RispondiElimina
  6. @fabio sai fabio sentirmi dare del venduto non mi piace e me che meno da una signora che non so bene nemmeno chi sia e che non mi conosce.
    Comunque non ne vale la pena...

    bob

    PS pensa che io non sono nemmeno tra quelli cui nokia ha prestato il telefono il mese scorso...

    RispondiElimina
  7. Io non conosco Domiziana Giordano. Mai sentita prima d'ora. Google mi dice che Domiziana Giordano, attrice romana, classe 1959 è una di quelle figure che potrebbe trarre benefici dalla propria partecipazione all'Isola dei Famosi, ... (copiato-incollato dal primo risultato della ricerca). E' lei quella di Nova100?
    Di Nova100 leggo: - Nòva100 è un insieme di autori riuniti da un comune sentire sull’urgenza di innovare e sperimentare, nella ricerca, nella tecnologia, nella creatività.”
    Se le premesse sono queste, tra gli Answeriani di Yahoo! e i Nuovi Illuministi le cui menti vengono illuminate 24 ore al giorno dal Sole, non c'è differenza!
    Vale sempre l'antico adagio: - Chi non è del mestiere non s'allarghi troppo...

    RispondiElimina

Si è verificato un errore nel gadget

Qualche esperimento...