venerdì, luglio 13, 2007

Mai desistere...

(Lucy dice: "mai desistere!")

Qualche settimana fa nasceva una polemica con la blogger di Nova100 Domiziana Giordano per un suo improbabile attacco mosso a Nokia ed alla intera nazione.

Antonio Carlo Larizza, altro blogger della stessa famiglia, interveniva criticando in modo molto deciso chi aveva attaccato la "povera" Domiziana ed invitandoci a desistere, senza peraltro paradossalmente entrare minimamente nella natura delle critiche che ragionevomente dovrebbero essere considerate il cuore del problema.

Per un errore un mio testo veniva attribuito a Fuggetta e di conseguenza non essendo linkato in nessun modo io non lo vedevo.

L'errore veniva poi corretto a fronte delle rimostranze di Fuggetta e Antonio girava in un commento le rampogne a me (peraltro senza linkare nulla) chiedendomi esplicitamente una risposta:
Al quale (Dadda) inoltro le mie considerazioni sul tema Nòva100/Domiziana Giordano, che ovviamente non cambiano, qualunque sia l'autore di quelle parole.
Risposta che dopo avere riletto i vari post ed i vari commenti e dopo averci pensato un pochino puntualmente fornivo perché ritengo che non lasciare cadere il dialogo sia uno dei fondamentali di questo mondo, soprattutto quando si viene tirati in ballo direttamente.

E' passata una settimana, ho segnalato la mia risposta sul blog di Larizza perché non è automatico pensare che lui legga il mio, ma non c'è stata nessuna reazione!

Larizza è vivo e scrivente visto che ci sono altri post e la cosa mi stupisce e mi infastidisce non poco...

Come ho già espresso altre volte io la "sperimentazione" dietro Nova100 non la riesco a vedere, vedo solo blogger come tanti. Forse l'unica differenza rispetto alla stragrande maggioranza del mondo dei blog è il "revenue share", aspetto e probabilmente la sperimentazione arriverà e sarà interessantissima: mi aspetterei comunque già oggi atteggiamenti più consoni allo spirito della "blogsfera"...

bob

2 commenti:

  1. Prof. Dadda,

    penso semplicemente che Larizza stia prendendo il tempo dovuto per una risposta ragionata.
    Come del resto ha giustamente fatto lei.

    RispondiElimina
  2. Probabilmente è così anche se nove giorni mi sembrano un tempo più che adeguato.

    Aspetto...

    bob

    RispondiElimina

Si è verificato un errore nel gadget

Qualche esperimento...