venerdì, settembre 28, 2007

Come si diffondono i pregiudizi...



Spesso, forse troppo spesso, i pregiudizi viaggiano di bocca in bocca e viaggiando sembrano acquistare credibilità...

L'altro sono andato alla riunione della classe della mia bambina dove i professori, è una prima media, hanno presentato il programma di lavoro per quest'anno ai genitori. Devo dire che il tutto mi ha colpito molto piacevolmente per un evidente lavoro preparatorio che negli anni delle mie medie non credo fosse previsto. Ho anche scoperto il POF, oggetto dal nome accattivante.

Ad un certo punto si parlava delle attività in rete che giustamente sono in controllate e limitate a progetti specifici, poi una frase dell'insegnante: "Non preoccupatevi, le ricerche le facciamo su siti affidabili, non su cose comeWikipedia piene di errori!"

Mormorio, mamme che dicono ai papà: "Ecco hai visto lo dice anche la professoressa, piantala di andare con il bambino su Wikipedia che poi impara cose sbagliate!"

Finita la riunione mi avvicino alla professoressa e sento che sta dicendo a un altro genitore che la fonte della sua convinzione sulla inaffidabilità della enciclopedia nata in rete dalla economia del dono è... "Il corriere della sera"!

Avrei voluto citare lo studio di Nature, prestigiosissima rivista che ha messo a confronto un certo numero di voci rilevando che la affidabilità di Wikipedia è paragonabile a quella della Enciclopedia britannica (intendiamoci cinquanta voci sono pochissime, ma se Wikipedia fosse proprio la schifezza che molti descrivono la cosa sarebbe in qualche modo uscita!). Avrei voluto parlare della saggezza della massa, dell'economia del dono, ma mi sono limitato a salutare augurando buon lavoro per il prossimo anno scolastico.

Accendendo il mio antico toscano sulla strada verso casa meditavo sul pericolo del passaparola....

bob

4 commenti:

  1. francamente ho pensato che protestare davanti a tutti servisse a poco, mi sono limitato a mandarle una mail con i link ai vari studi sulla affidabilità intrinseca del lavoro collettivo, vedrò di parlargliene al prossimo colloquio.

    bob

    RispondiElimina
  2. Ero già qui a chiederti come fossi riuscito a trattenerti. :D

    La tua riflessione comunque è estremamente interessante. Immagino che avrai riflettuto sul fatto che parlando in quell'istante avresti creato un contro-passaparola.

    Cosa hai pensato a sfavore di questa opzione? A naso l'avrei esclusa per evitare tensioni inutili (è comunque una forma di critica che quindi può essere fraintesa).

    RispondiElimina
  3. Scusa Bob, ma tu non sei quello che ha la pressione alta?
    Fumare, correggimi se sbaglio, credo non sia consigliato caro,
    Cip e Ciop:)

    RispondiElimina

Si è verificato un errore nel gadget

Qualche esperimento...