sabato, settembre 01, 2007

Ma cosa ci sta a fare il sistema operativo?


Questa mattina su DownloadSquad ho trovato un programmino di utilità freeware che si occupa di cancellare dal disco della macchina le directory vuote.

Lo ho scaricato e lo ho lanciato giusto per vedere come era convinto di non avere sul mio sistema il problema: alla fine della scansione sui due dischi di directory vuote e inutili mi sono accorto di averne più di MILLE!

Viene spontaneo pensare che chi scrive software lo fa malissimo, ma viene altrettanto spontaneo pensare che una funzione del genere dovrebbe essere tra quelle di base del sistema operativo.

O no?

4 commenti:

  1. Beh no, quella 'funzionalità' non dovrebbe stare nel sistema operativo, perché:

    1. E' un problema dei software se creano cartelle vuote E inutili, non del sistema operativo.

    2. Le cartelle in questione potrebbero non essere inutili: i software in questione potrebbero USARE quelle cartelle vuote, che sono tali solo quando il software non sta lavorando (qui, problema di realizzazione, basterebbe crearle ad ho ad ogni run).

    3. Alcuni software potrebbero richiedere tale cartella per motivi suoi, anche se vuota. Cancellandola il software potrebbe smettere di funzionare (già successo).

    In ogni caso, quelle oltre mille cartelle occuperanno si e no 1mb di spazio, così su due piedi (anche se la dimensione varia da filesystem a filesystem). :)

    In definitiva, anche se si tratta di software che potrebbe essere progettato meglio, non c'è alcun problema ad 'avere' le cartelle. :)

    RispondiElimina
  2. Perdono, dimenticavo: in ogni caso, software come Linux possono fare un lavoro di 'pulizia' analogo (anche se come detto lo reputo rischiso) tramite un comando via shell (non molto user friendly, ma si può fare). :)

    RispondiElimina
  3. Non è una novità che alcuni sistemi operativi o software sono scritti male.
    Comunque mille cartelle sono veramente tante, questo pomeriggi provo il programma sul portatile di mio padre.

    RispondiElimina
  4. Sono perfettamente d'accordo con le osservazioni, quello che volevo esprimere è il fatto che il software potrebbe essere scritto meglio e che i sistemi operativi dovrebbero occuparsi anche in questo caso della garbage collection.

    Il problema non è certo la dimensione della cosa, ma il rallentamento che inevitabilmente provoca nelle operazioni di ricerca e la confusione che uno si trova quando cerca qualche cosa sul disco.

    bob

    RispondiElimina

Si è verificato un errore nel gadget

Qualche esperimento...