venerdì, dicembre 21, 2007

Il valore della competenza.


Questa mattina ero in macchina e stavo andando in redazione. Radio Radicale trasmetteva in diretta una sessione di domande a risposta immediata del Senato della Repubblica: a un certo punto sono state richieste informazioni sull'incidente occorso la settimana scorsa a quel treno che è rimasto bloccato nella neve nel mezzo del nulla ed è arrivato con venti ore di ritardo.

Sembra che l'incidente sia stato provocato da una serie impressionante di eventi non prevedibili che si sono accavallati, è comunque presto per trarre conclusioni, vale la pena aspettare la fine delle indagini.

Sembrerebbe che il primo problema sia stato quello del malfunzionamento del sistema che deve adattare la locomotiva nel passaggio dalle linee tradizionali che funzionano a 3 kV a corrente continua a quelle ad alta velocità che adottano mi sembra il 15kV a corrente alternata. Così ma occhio noi mi stupirei se saltasse fuori che si stratta di un problema di software!

Quello che mi ha colpito è stato il nostro Ministro delle infrastrutture che ha parlato della sua risposta non di tensione, ma di potenza continuando a citare non i kV (chilovolt), ma i kW (chilowatt).

Francamente il fatto che uno che fa il ministro delle infrastrutture, non della salute o delle finanze, dimostri una preparazione tecnica tanto scadente da non stupirsi del fatto che un treno ad alta velocità consumi come la stufetta che la mia portinaia usa quando fa freddo per scaldare la guardiola mi infastidisce un pochino!

Qui non stiamo parlando di una cultura tecnologica specialistica, ma di concetti assolutamente basilari che dovrebbero essere insegnante al liceo!

bob

1 commento:

  1. OT: il treno da 15 kW... in che mondo vivremmo se fosse possibile questa tecnologia?

    RispondiElimina

Si è verificato un errore nel gadget

Qualche esperimento...