lunedì, agosto 23, 2010

Lasciatemi la mia memoria granulosa...


Ascoltando la presentazione di lancio di Facebook Places, al di là della bagarre sulla privacy che ritengo in gran parte ingiustificata, una cosa mi ha colpito particolarmente.

Qualcuno dei presentatori ha affermato che grazie alla georeferenziazione sistematica sarà possibile anche in un futuro remoto ricordare perfettamente dove eravamo in un certo giorno e chi era con noi.

Non mi piace!

L'accumulo delle informazioni nella mia memoria di lungo termine è governato da fenomeni di selezione, alcune cose le ricordo benissimo, alcune non le ricordo per nulla, altre sono nascoste e saltano fuori quando meno me lo aspetto ed è così che mi piace ricordare la mia vita...

Se non ricordo che a quella certa cena era presente una certa persona un motivo ci sarà, come un motivo ci sarà se non ricordo per nulla eventi che qualcun altro considererebbe importantissimi e ricordo benissimo cose che la maggior parte delle persone riterrebbe del tutto insignificanti.

La nostra complessa personalità è fatta anche di questi filtri che vorrei poter mantenere.

bob

1 commento:

  1. E proprio perché siamo complessi, a me - al contrario - piace ricordare dove fossi un determinato giorno. Non ho Facebook ma il blog mi aiuta in tal senso.
    Come al solito non si può e non si deve mai generalizzare qualcosa altrimenti la produzione delle pistole andrebbe abolita.
    Ciao,
    Emanuele

    RispondiElimina

Si è verificato un errore nel gadget

Qualche esperimento...