domenica, aprile 17, 2011

Verificare il corretto funzionamento dei siti no?


L'altro ieri non ci volevo credere, questa mattina ho riprovato su tutti i browser. Ho scritto un post agli amici su FB chiedendo che ci provassero loro: il risultato è lo stesso.

Andando sul sito delle Ferrovie dello stato per comperare un biglietto se si chiedono notizie sulla tariffa si apre una finestra di pop-up (e già questo dal punto di vista della usabilità è opinabile) che mostra il codice HTML della pagina.

Non ho avuto tempo di guardare il codice per capire come mai succede e probabilmente non è dovuto al codice, ma, come mi ha fatto notare Roberto Scano, al fatto che venga visto come TXT, ma mi chiedo come sia possibile che un sito dei quella importanza venga messo in rete senza un buon collaudo!

18 aprile ore 7.39 il problema persiste!
19 aprile ore 7.40 il problema persiste!


20 aprile ore 7.40 a posto finalmente!

4 commenti:

  1. Mmm... le Ferrovie dello Stato...
    Guarda qui: https://www.facebook.com/Oilproject?sk=wall#!/notes/flavia-marzano/trenitalia-circuiti-bancari-e-errori-imprevisti/10150219468098035

    RispondiElimina
  2. Non è stato sempre così, l'ho utilizzato proprio ieri e si vedeva la paginetta html.
    Devono aver fatto qualche cosa oggi.

    RispondiElimina
  3. A me lo fa da circa una settimana, probabilmente hanno diversi server mal sincronizzati

    RispondiElimina
  4. Sai che sul sito, se da Firenze vuoi andare a Milano Porta Garibaldi, danno la partenza dei frecciarossa dalla stazione di Santa Maria Novella ma in realtà non esistono? Partono da un'altra stazione di Firenze.. ;)

    RispondiElimina

Si è verificato un errore nel gadget

Qualche esperimento...