domenica, luglio 29, 2012

Francesco Sacco della Bocconi conferma i numeri di Camisani...


Come risposta ai dubbi sul risultato della ricerca sui falsi follower di Camisani salta fuori a un certo punto il professor Francesco Sacco che insegna nientemeno che in Bocconi che affida a una agenzia di stampa una dichiarazione a dire poco stupefacente:

TWITTERGATE: SACCO; ANALISI CORRETTA, SI DISCUTA SUI DATI
IL PROF BOCCONI HA VISIONATO CAMPIONE GRILLO; 1% MARGINE ERRORE
(ANSA) – LONDRA, 25 LUG – “Abbiamo visionato uno per uno i
presunti falsi del campione riferito all’account di Beppe Grillo
e il margine di errore è basso, intorno all’1%. Quindi
l’analisi c’é”. A parlare è Francesco Sacco, professore
presso l’università Bocconi, dipartimento Management e
Tecnologia.
“Mi piacerebbe – dice all’ANSA – che il web fosse uno spazio
civile dove si dibatte e non attacca a livello personale. Detto
questo, non esiste la metodologia perfetta. Pensiamo a Blade
Runner: trovare i replicanti era un’arte”. L’importante dunque
é l’approccio e Sacco ha insistito perché questa volta i dati
‘crudi’ della ricerca sugli account dei politici fossero
pubblicati in toto così che ognuno potesse svolgere una contro
verifica. “Facciamo una scommessa: in quanti si prenderanno la
briga?”. E la polemica che si è scatenata. “I risultati
possono non piacere. Ma ripeto, l’analisi c’é. E io non sono
uno schierato”. (ANSA).
http://www.linkedin.com/pub/francesco-sacco/0/a0/498



Dunque l'argomento del contendere è "l'algoritmo di Camisani è in grado o no di identificare in modo automatico la natura umana o robotica di un follower su Twitter?".


1% vuole dire che Sacco ha trovato un modo per stabilire con sicurezza sulla base di 20.000 follower se davvero siano bot o umani, ma una domanda nasce subito: come diavolo ha fatto?


Sarebbe un risultato assolutamente eccezionale, ben lontano dalle valutazioni che si trovano in rete in lavori di altre prestigiose università.


Buttare un numero in questo modo senza nessuna indicazione del come sia stato ricavato che senso ha?  sarebbe interessantissimo saperne di più anche perché io qualche idea su esperimenti che si possono fare per valutare la precisione e la attendibilità dell'algoritmo ce la avrei anche, ma la verifica puntuale uno per uno dei follower non riesco nemmeno a immaginare come potrebbe essere fatta,


Aspettiamo fiduciosi, la Bocconi non lascerà certo che il suo nome sia associato a qualche cosa non chiara...

8 commenti:

  1. Quanto tempo ci vuole a controllare uno a uno 9000 profili twitter?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. A parte che sembra ne abbia controllati 20.000, il problema non è tanto il tempo, potrebbe avere messo venti persone, il problema è il come: cosa diavolo ha mai controllato?

      Elimina
  2. Caro professore, come vuole che abbiano fatto, hanno scritto un programma che tramite le API di twitter o di facebook va a fare i conti non ci vuole granchè e ogni buon programmatore web si inventerebbe una soluzione

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Poi, però, quel buon programmatore web, o meglio ancora chi gli ha commissionato il lavoro, dovrebbe spiegare al mondo cosa ha fatto, in modo che la comunità scientifica possa avanzare dubbi, confermare o falsificare il suo lavoro.

      Elimina
  3. voi tutti siete fuori come un balcone !! se aveste una minima conoscenza delle API di facebook e di twitter sapreste benissimo come funzionano queste cose... maledetta testardaggine !

    RispondiElimina
  4. Mi perdoni, scuse se glielo dico ma lei è proprio ossessionato da Calzolari. Continua a scrivere post uno dietro l'altro su di lui come se non potesse farne a meno.
    Comunque Sacco ha risposto al suo ultimo commento. http://francescosacco.nova100.ilsole24ore.com/2012/08/a-proposito-della-ricerca-di-camisani-calzolari-e-del-twittergate.html
    Immagino che a questo punto non ci sia nulla da aggiungere.

    RispondiElimina
  5. ROTFL
    Sacco risponde e azzittisce Dadda!
    Fantastico!!!!!!!!!!
    Come al solito Dadda se l'è cercata e questa volta l'ha trovata! :-)

    RispondiElimina
  6. http://francescosacco.nova100.ilsole24ore.com/2012/08/a-proposito-della-ricerca-di-camisani-calzolari-e-del-twittergate.html

    RispondiElimina

Si è verificato un errore nel gadget

Qualche esperimento...