domenica, ottobre 29, 2006

Convergenza fisso mobile modello “mom's apple pie”...


La torta di mele della mamma, anche se non sono mamma la faccio buonissima, non figura bene nella vetrina di una pasticceria, ma è buonissima, morbida all'interno e bruciacchiata fuori, con il suo profumo di cannella, ideale per la prima colazione o per quanto ti senti triste.

La mia convergenza fisso-mobile è un pochino così: fatta in casa, qualche ruvidità, qualche idea per migliorarla sempre in ritardo perché ho poco tempo, ma funziona ed ho molti dubbi che quello che stanno pensando gli operatori possa convincermi a cambiarla.

Va detto che sto parlando della convergenza adatta alla mia vita di privato ed alla mia attività di libero professionista, le soluzioni aziendali ovviamente percorrono altre strade e rispondono a diverse esigenze.

Il mio telefono di casa è Fastweb che mi fornisce anche il servizio di Fax e di segreteria telefonica integrato con la mia email: ricevo i fax come disegni allegati alla mail, li posso spedire da qualsiasi macchina collegata alla rete e ricevo i messaggi vocali come file sempre allegati alla posta elettronica.

Per la maggior parte delle mie telefonate da casa uso ovviamente Skype e Voipstunt: il primo è più sofisticato, il secondo lo combatte sulle tariffe con una offerta alternativa a SkypeOut assolutamente straordinaria.

Le chiamate Skype le passo direttamente sul telefono dell'ufficio e su quello della mia casa di vacanza o sul telefonino usando il servizio di ridirezionamento delle chiamate previsto da Skype e che posso impostare tranquillamente da una qualsiasi connessione di rete.

Qualche problema ho ancora per l'instradamento delle telefonate che ricevo sulla linea fissa Fastweb e che vorrei, quando non ci sono, instrdate automaticamente al mio cellulare o al fisso dove mi trovo con un servizio Voip.

Mi piacerebbe fare tutto senza aggiungere hardware e fino ad oggi il software che ho trovato è quello della Teleon capace di ricevere le telefonate da un modem per ritrasferirle a Skype e viceversa. La demo gratuita limita le telefonate a tre minuti, la sto provando con un successo ancora relativo nel senso che non funziona sempre, ma probabilmente sono io che sbaglio qualche cosa nei complessi parametri di configurazione.

Sto anche cercando di ordinare una scatoletta che la stessa cosa fa molto più semplicemente, vi saprò dire come funziona quando la avrò tra le mani.

Morale

  • La convergenza fisso-mobile io la ho già
  • La tariffa di riferimento per tutti i trasferimenti è quella di Voip e di Voipstunt
  • Potrei cambiare idea solo per qualche cosa che mi costi meno o che mi offra, con un sovraprezzo molto limitato, servizi migliori o più numerosi

Francamente quando sento le compagnie telefoniche parlare di convergenza non credo abbiano in mente nulla che mi possa nemmeno lontanamente a passare dalla mia semplice torta di mele a qualche specialità di pasticceria!

Nessun commento:

Posta un commento

Si è verificato un errore nel gadget

Qualche esperimento...