venerdì, maggio 18, 2007

Pagare per sapere che il mio treno ritarda? Geniale...

Trenitalia ha un sito gradevole e abbastanza funzionale.

Tra i servizi offerti la possibilità per un abbonato, tipicamente un pendolare, di essere informato automaticamente via SMS un messaggio ogni qual volta sia previsto un ritardo nel treno che usa ogni giorno. Sapendolo si può evitare di scaraccolarsi alla stazione per poi aspettare e da la possibilità di utilizzare meglio il proprio tempo.

Carlo Beccaria ci segnala nel suo blog di avere ricevuto un messaggio che lo informa che il servizio non sarà più disponibile dal prossimo primo di giugno:

Sms2go: Dal prossimo 1/6/07 le informazioni sulla puntalita di un treno potranno essere ricevute esclusivamente su richiesta (continua 1/3)

si otterranno le informazioni inviando un sms al numero 482021. Il costo del servizio e’ di 50 cent (IVA inclusa) (continua 2/3)

In alternativa sara’ possibile consultare gratuitamente il servizio http://mobile.viaggiatreni.it direttamente dal tuo cellulare (fine 3/3)

In altre parole sembra che sarà necessario pagare per sapere che il treno ritarda!

Ma chi avrà mai pensato di togliere un servizio tanto ben congegnato e che può fare accettare un po' meglio al proprio cliente un ritardo, cioè una inadempienza del fornitore?

La cosa ha un sapore paradossale...

bob

PS sul sito ovviamente il servizio è descritto ancora questa sera come niente fosse senza alcuna indicazione della prossima chiusura del servizio....

2 commenti:

  1. Il loro servizio fondato su un disservizio era una idea balzana, ma utile.
    Far pagare questo [dis]servizio lo trovo invece diabolico...
    Per fortuna ho smesso di fare il pendolare da poco, tutta la mia solidarietà alle vittime quotidiane di trenitalia e ai miei compagni di merende dell'IC515!

    RispondiElimina
  2. L'ennesima dimostrazione che se non sono deficienti in Trenitalia i dirigenti non li vogliono.

    RispondiElimina

Si è verificato un errore nel gadget

Qualche esperimento...