venerdì, agosto 08, 2008

Secon Life dopo un anno resta ancora un bel gioco...

 
Cassandra offre la coppa a Ettore (Wikipedia)

La parte di Cassandra non è sempre gradevole, ma qualche volta è utile.  Per uno come me poi che passa sempre per troppo innamorato di ogni nuova tecnologia predire che quella sulla bocca di tutti non ha le grandi possibilità di crescita e successo che tutti prevedono è quantomeno strano.

Cassandra qualche volta però ci azzecca!

E' passato un anno da quando Fabio Metitieri mi sfidava in un commento, come al solito un poco scomposto, (ognuno ahimè ha il suo stile...) a un post del mio blog: "Dadda, non discuto sulle tue opinioni sul futuro di SL (e sulle interfacce 3D). Ne riparleremo tra un anno o due."

Era l'otto agosto dell'anno scorso.

Proprio oggi leggo su The australian di una ricerca che rileva come, con pochissime eccezioni, la presenza in Second life delle aziende si sia rivelata un tragico errore: SL resta un ottimo luogo per giocare, per cercare sesso virtuale e nulla di più, esattamente come avevo previsto.

L'idea che le interfacce virtuali potessero diventare lo standard della rete si è rivelato un clamoroso errore di valutazione: riprodurre nel libero mondo dei bit i limiti del mondo degli atomi non ha, nella maggior parte delle situazioni, alcun senso logico.

bob

PS I "guru" della rete che spingevano le aziende ad andare ad investire in Second Life pena la perdita di una occasione fantastica sapete dove sono ora?
Sono ancora lì a consigliare le aziende...

9 commenti:

  1. Eh ma Metitieri di Second Life non si stanchera' mai, il suo passatempo preferito e' collezionare feticci di donne virtuali:
    http://www.flickr.com/photos/yukali/

    RispondiElimina
  2. completamente d'accordo: SL è troppo poco immediata per dare risultati decenti per un'azienda... e poi chi va su SL non cerca pubblicità, e magari non si accorge nemmeno di quella che c'è...

    RispondiElimina
  3. e lo resterà ancora per un bel pezzo, caro Bob. Pensare che a novembre ho perso una possibilità lavorativa proprio per aver manifestato scetticismo su questa "roba" della quale invece era invaghita la figlia di uno dei soci della società che mi contattò.
    A posteriori, felice di non avere avuto l'occasione.

    RispondiElimina
  4. @Baldo: la stessa identica cosa si potrebbe dire del web.

    @Roberto: e certo che sono sempre lì a consigliare le aziende, cos'altro vuoi che facciano? Adesso, scommetto che stanno divcendo a tutti che la cosa importante davvero è comprare pubblicità sulle pagine dei siti visualizzate sugli iphone...

    RispondiElimina
  5. Dadda, arrivo in ritardo su questi commenti (non leggo il tuo blog), ma visto che mi tiri in ballo... Solo quattro esempi, facili facili.

    Ibm, che continua a spendere milioni di dollari in SL e in altri mondi 3D, e che pochi mesi fa ha stretto una partnership con Linden Lab, ti pare un'aziendina che e' li' per "giocare, per cercare sesso virtuale e nulla di più", come scrivi tu?

    Cisco System, il cui Ceo pochi mesi fa ha dichiarato in una conferenza (in SL) che il futuro saranno i mondi 3D, pure?

    Scema anche Intel, che lo scorso inverno ha comperato il sw che costituisce il motore di SL?

    Sta giocando o si sta facendo pippe anche Sun Microsystem, che ha da poco sviluppato un suo mondo 3D open source?

    Imbecille anche Google, che ha appena lanciato un embrione di un suo primo ambiente 3D?

    Scema anche Sony, che da molti mesi, ormai, lavora a una sua soluzione?

    Stupidi anche tutti gli sviluppatori degli altri almeno 50 ambienti 3D, gia' pronti o in via di sviluppo, che seguono e inseguono la scia di Second Life?

    Detto questo, Dadda, oggi sui grandi media tirano solo - e poco - gli articoli che parlano male di SL. E' uscita una mia pagina, su questo, sul Corriere del Ticino del 2 agosto. Ti farebbe bene leggerla.

    Perche' purtroppo cosi' funziona l'informazione tecnologica sui grandi media, a mode e a ondate (e se hai fatto questo mestiere in passato, come mi pare di avere capito, dovresti saperlo bene).

    Pero', indipendentemente da quello che (non) filtra sui media, di aziende e istituzioni che continuano ad aprire sedi in SL ce ne sono. Qualcuna chiude - tra le tante che, avevamo detto tutti, di SL non avevano capito nulla - e altre aprono, come e' assolutamente normale.

    E si', un anno fa Second Life era data per morta, con i famosi articoli di denuncia sui "soli" 30 o 40 mila utenti; e rinfrescati la memoria qui:
    http://www.weekit.it/index.php?option=com_content&task=view&id=39027&Itemid=193

    Oggi, un anno dopo, SL e' viva e vegeta, strettamente legata a Ibm, continua ad attirare traffico e aziende, e i picchi di utenti collegati oggi sono tra 50 mila e 65 mila, quasi il doppio dell'estate scorsa.

    Poi, tu continua pure a pensare di avere ragione, la cosa non mi disturba. Tu pero', come osservatore di cose tecnologiche, lasciati dire, senza alcuna volonta' polemica, che sei troppo prevenuto, funzioni a pregiudizi, non ti documenti, e quindi, in definitiva, non vali molto.

    Ciao, Fabio Metitieri.
    http://xoomer.alice.it/fabio.metitieri

    RispondiElimina
  6. @fabio Tu davvero a distanza di un anno ritieni che le tue previsioni di un grande successo di SL si siano avverate anche per quanto riguarda l'uso da parte delle aziende e che le interfacce antropomorfe stiano diventando lo standard in rete? Davvero pensi che sia tutto solo un complotto giornalistico per screditare il grande successo di SL? Chissà poi perché i giornalisti di tutto il mondo si stanno dedicando a questa attivita?

    Fabio, ma tu in rete ci entri mai?

    Certo sei un uomo dalle convinzioni ferree, ma forse una occhiatina alla realtà ogni tanto non sarebbe male darla.

    dadda

    PS amico mio puoi risparmiarti lo sforzo di cercare costantemente di offendermi, le tue offese mi fanno solo sorridere. Non capisco se questo tuo modo di agire sempre agressivo sia dovuto alla educazione che hai ricevuto o alla insicurezza di fondo che hai quando argomenti, certo se potessi risparmiatelo faresti molto miglior figura!

    RispondiElimina
  7. Dadda, sei tu che mi tiri sempre in ballo... poi vengo a rispondere, e mi dici che sono venuto qui solo per offendere? Dai, occupati di qualcosa di piu' serio, che scommetto che sotto sotto qualcosa da fare ce l'hai anche tu.

    Ciao, Fabio.
    http://xoomer.alice.it/fabio.metitieri

    RispondiElimina
  8. @Fabio scusa ci stai dicendo che sei incapace di una interazione civile e che l'impulso alla offesa ed all'insulto sono per te insoprimibili?

    Peccato, per te ovviamente...

    Poca sicurezza nelle tue idee o semplicemente inadeguata educazione quando eri piccino? Guarda che comunque puoi fare ancora qualche cosa.

    dadda

    PS hai visto l'andamento delle ricerche su google di SL che ho presentato? Cosa è un altra congiura?

    RispondiElimina
  9. Probabilmente SL e' un progetto a lungo termine... perche' comunque vadano le cose i simulatori 3d sono utili... le monete virtuali anche... le mignotte virtuali pure... per il resto, e' tutta fuffa. Poveri stolti i 65 mila utenti che gli fanno da tester... gli early adopter non sono mai molto intelligenti.

    RispondiElimina

Si è verificato un errore nel gadget

Qualche esperimento...