martedì, luglio 14, 2009

Chrome OS non è un "NUOVO" sistema operativo!

(Ho modificato il titolo che poteva essere fuorviante.)

L'altro giorno un'amica mi ha chiamato per dirmi che Google aveva annunciato un nuovo sistema operativo, io le ho risposto che lo aveva annunciato da tempo e che si chiamava Android, ma lei ha ribattito dicendo che era un'altra cosa: un sistema operativo nuovo che non richiederà installazione e che non si fermerà mai per un errore, lo avevano detto alla Radio de Il Sole 24 ore.

Va detto che un qualsiasi oggetto software che non richiede alcuna installazione e che non si ferma mai per un errore esiste solo nel mondo delle favole.

Sono andato ad ascoltare il TG di Radio24, una radio molto interessante, ma che ripete allo sfinimento le stesse trasmissioni, ed effettivamente, e incredibilmente, l'annuncio aveva proprio quei toni trionfalistici con affermazioni assurde.

Poi sono andato in rete e cercando "sistema operativo" e "Google" nel motore di ricerca che lavora sui blog ho trovato quasi due milioni di risultati, l'idea del sistema operativo Chrome OS era stata riportata quasi due milioni di volte!

Poi sono andato a leggere l'annuncio.

Google ha annunciato una distro leggera di Linux, che di conseguenza va installata e può come qualsiasi altro programma andare in errore, molto centrata su Chrome dove le applicazioni gireranno secondo la nota filosofia di Google, direttamente nel Browser.

Il fatto cher la abbiamo chiamata "Chrome OS" è molto cool, ma non trasforma certo una distro di Linux in un sistema operativo.


Questa tendenza dei blog al taglia e incolla selvaggio e acritico non mi sembra una bella cosa...

Lo stesso vale per i giornali ei telegiornali che dovrebbero, a mio modo di vedere, chiedere un parere a un esperto prima di lanciare messaggi privi di qualsiasi findamento.
bob

11 commenti:

  1. Linux è un kernel, una distribuzione GNU/Linux è un sistema operativo, perché non dovrebbe esserlo? Non capisco il punto.

    RispondiElimina
  2. Dadda, ma perché non la smetti di scrivere riguardo a cose di cui non capisci nulla? Ci sono anche altri mestieri che potresti fare (meglio) nella vita...

    RispondiElimina
  3. Una distro Linux è un sistema operativo. Quindi se Google partendo dal kernel Linux da vita ad una distro Linux, che chiama come vuole, questa rientra nella categoria di sistema operativo. Poi io personalmente aspetto ad avanzare certezze su quello che farà Google con il suo Chrome OS.

    Sicuramente lì conoscono la definizione di "operating system", e se nel comunicato scrivono "Google Chrome OS is an open source, lightweight operating system" un operating system sarà. Come? Possiamo avere idee ed opinioni ed avanzarle, ma non a mo' di certezze.

    G.

    RispondiElimina
  4. Dunque Ubunti e Mandriva sono due sistemi operativi diversi?

    bob

    RispondiElimina
  5. Non importa se son diversi (e lo sono), sono sistemi operativi e quindi lo è anche Chrome OS. Che poi sia una cagata, è tutto un altro discorso...

    RispondiElimina
  6. Che poi, se non lo sanno loro cosa è ciò che stanno costruendo, perché dovresti saperlo tu che non l'hai ancora visto?
    "Google Chrome OS is an open source, lightweight operating system that will initially be targeted at netbooks." (Fonte: The official Google Blog).
    Mi spiace ma questa volta hai toppato!
    Ciao,
    Emanuele

    RispondiElimina
  7. Salve a tutti, seguo i post di Dadda da tempo, in attento silenzio, e mi sono sempre sembrati obiettivi e quasi sempre condivisibili con una logica di buon senso. Leggendo questo post è palese l'errore nell'argomentare la questione: una distro linux è a tutti gli effetti un sistema operativo, a sua volta composta dal kernel linux, ecc.... quindi mandrake e ubuntu, sebbene si basino entrambe su linux sono da considerarsi due sistemi operativi differenti perchè dietro una distribuzione piuttosto che un altra ci sono oltre ad un "nocciolo" comune scelte progettuali diverse, drivers, combinazioni di altri componenti che di fatto, come spesso accade, rendono una distribuzione più adatta a certi contesti rispetto ad un'altra.
    Probabilmente è stata solo una leggerezza dell'autore riguardo ad un argomento poco "tecnicamente" conosciuto; qualora così non fosse sarebe interessante sentire le sue ragioni a riguardo. Peraltro vorrei dire che è più che condivisibile l'esasperazione data da blogs telegiornali e altri canali in cui spesso confondono browser e sistemi operativi...o altri esempi simili di disinformazione (l'informatica oggi dovrebbe entrare a tutti gli efetti a far parte della cultura generale di ciascun individuo fin dalle scuole elementari e pure i telegiornali remano contro....!).

    RispondiElimina
  8. Bob, stando alle mie conoscenze a riguardo sì, Mandriva e Ubuntu sono due sistemi operativi differenti. Se così non fosse farei fatica a vedere Windows 98 e Windows ME e Windows 2000 come due sistemi differenti, in quanto basati sulla stessa base, evoluta di volta in volta. Allo stesso modo Mandriva e Ubuntu si basano su di un kernel, Linux, sul quale poi hanno edificato prodotti differenti.

    Tu perchè invece li considereresti un singolo sistema operativo? Magari poi si scopre che hai ragione tu, e la cosa si farebbe ben ben interessante!

    Ciao!
    G.

    RispondiElimina
  9. Poi, non dico che Ubuntu e Kubuntu siano due OS differenti. Ma che un Debian sia un os differente da uno basato su Red Hat (Mandriva appunto), quello sì...

    Ciao!
    G.

    RispondiElimina
  10. E nel titolo di questo blog penso manchi un "che".

    RispondiElimina
  11. gnu/linux è un sistea operativo....
    debian red hat etcc sono differenti per alcuni particolari (come detto sempre es la gestione dei pachcetti etcc,,) ma sono sostanzialmente la stessa cosa...
    l'annuncio era forviante... non è una distro.. non avendo gnu...

    RispondiElimina

Si è verificato un errore nel gadget

Qualche esperimento...