giovedì, ottobre 15, 2009

Dietro la penna la fantasia...


Leggo in un articolo di Ida Bozzi sul Corriere della sera in un articolo dove si parla della rete:
Non dimentichiamo che nasce da un'intuizione di Al Gore, quindi da un politico.
Il fatto che il principale quotidiano del nostro paese riporti affermazioni tanto fantasiose a me pare incredibile.
Il progetto Arpanet che avrebbe portato alla realizzazione della rete nasce nel 1960 pochi anni dopo la messa in orbita dello Sputnik da parte dei Sovietici.  Se vogliamo cercare però le origini della idea dobbiamo andare molto più indietro nel tempo: era il 1945 quando Vannevar Bush (il signore in questa copertina si Time), che era stato capo dei progetti scientifici del governo statunitense durante la guerra, scrisse su Atlantic Monthly pubblicò un articolo intitolato "As we may think" dove ipotizzava una struttura di condivisione di informazioni per molti versi simile a quello che sarebbe stata la rete come la conosciamo oggi.
L'idea non era realizzabile con le tecnologie allora disponibile, ma il concetto c'era tutto!
Ebbene, cara Ida, nel 1960 Gore aveva 11 anni, nel 45 non era nato!
Forse prima di dire stupidaggini sarebbe meglio documentarsi anche perché oggi grazie alla rete e a siti come Wikipedia lo si può fare senza nemmeno alzarsi dalla scrivania...
Qualche imbecille sta parlando di denunciare Calzedonia per vilipendio dei simboli nazionali: incredibile!

1 commento:

  1. Dovrebbe in effetti nascere da una telefonata di Kennedy a McNamara, ma solo dopo che dei fisici sono andati a riferire di aver trovato qualcosa di importante (c'era un accordo non scritto, tra uomini d'onore, tra il DoD e il MIT, che grossomodo suonava cosi' "noi vi copriamo di soldi per farvi fare le pippe con i robot che giocano a ping-pong, pero' se voi trovate qualcosa di buono ci chiamate")... non ricordo bene, ma ce l'ho appuntato da qualche parte nel mio Archivio perche' era una chicca troppo gustosa... in ogni caso hai ragione a dire che Al Gore al tempo probabilmente non aveva ancora scoperto il porno... bruttissimo invece il fatto che quel giornalista alla sua veneranda eta' se ne sia sparato cosi' tanto da pensare che Internet sia stata inventata da un politico.

    (gli studi che hanno portato Kennedy a telefonare sono iniziati poco prima della grande guerra; non sono riuscito a risalire ad un paper specifico; anche perche' difficilmente queste cose vengono fatte da un solo uomo; pero' procedendo per abduzione e' qualcosa scoperto/divulgato tra il 1920 e il 1939, ne' prima, ne' dopo)

    RispondiElimina

Si è verificato un errore nel gadget

Qualche esperimento...