martedì, agosto 03, 2010

Tecnocelolunghismo?


Il 30 luglio è stato messo in vendita anche nel nostro paese iPhone 4.

File interminabili, pochissimi i pezzi messi in vendita ed alla fine qualcuno se l'è presa addirittura con il personale della sicurezza di AppleStore che è intervenuto per calmare gli irriducibili.

Chi mi conosce sa quanto io ami le nuove tecnologie oramai da moltissimi anni, il mio Apple I deve essere da qualche parte nella mia cantina, il mio Intel 4040, comperato a prezzo di grandi sacrifici e ahimè subito bruciato per un errore di interpretazione delle istruzioni sulla alimentazione fa ancora bella mostra di se nella vetrina dei ricordi del mio studio.

Tutta questa fretta faccio comunque fatica a capirla, probabilmente anch'io primo o poi compererò quel telefono, il mio 3G è un poco "affaticato", ma l'idea di perdere mezza giornata per averlo francamente non mi alletta. Tra l'altro se l'oggetto non mi è proprio indispensabile, per esempio se non devo provarci del software, tendo sempre ad evitare la prima serie che ha spesso piccoli problemi che poi vengono risolti.

La mia amica HoldMe ha dato della cosa una interessante interpretazione in un thread su FF.

Intendiamoci, non c'è nulla di male e ognuno fa del suo denaro e del suo tempo quello che vuole, resta comunque un fenomeno interessante. Il bisogno di fare sapere che si sta usando qualche cosa all'ultima moda è per molti irresistibile tanto da spingerli per esempio a scriverlo in fondo a ogni post.

Quando leggo per esempio "Inviato in mobilità da Ipad" mi viene un mente una frase di un film di Alberto Sordi: "... e chi se frega non ce lo metti?".

bob

PS Intendiamoci non è solo un problema informatico, la stessa cosa succede con gente che insegue l'ultima macchina fotografica, discute di mirabolanti sensori a nmila megapixel, come se fosse davvero una cosa importante trascurando i veri parametri di giudizio, e poi non ti fa vedere una foto nemmeno per sbaglio...

5 commenti:

  1. Mi chiedo davvero quale sistema di "valore" abbiano. Quali siano le priorità.

    RispondiElimina
  2. secondo me se uno scrive cose di poco valore, vuole almeno far sapere che sono scritte da un ipad...

    RispondiElimina
  3. Ma guardate che usando Facebook è iPad stesso che, di default, appone la sua firma. Provare per credere

    RispondiElimina
  4. Beh meno male che è arrivato il tuo utilissimo commento! Grazie...

    bob

    RispondiElimina

Si è verificato un errore nel gadget

Qualche esperimento...