sabato, maggio 07, 2011

Delle nozze e dei fichi secchi...


Si sono messi insieme in tanti e pesanti: Pagine Gialle, Google, Register.it e Poste Italiane.

L'idea non è male non tanto per lo strumento per creare siti on line riempiendo e modificando template, una idea vecchissima, ma per il fatto che è stata confezionata una offerta globale comprensiva di registrazione del dominio, di pubblicità, di integrazione con Google mappe.

Qualche cosa però non mi piace.

Innanzitutto il fatto che nella prima pagina del sito della iniziativa dove le parole "gratis" e "gratuito" fanno la parte del leone ci sia "dimenticati" di dire che il tutto è gratuito solo per il promo anno, dal secondo anno si comincia a pagare e per il modulo di commercio elettronico si paga dal quarto mese. Vero è che la cosa si legge misteriosamente nella pagina "Chi siamo", ma la trovo comunque una mancanza di stile.

Molto più grave il fatto che del pagamento non si faccia la minima menzione nelle varie pagine che costituiscono i passi necessari per la registrazione al servizio.

Non mi piace il fatto che non esiste un modo evidente per cancellarsi dal servizio o quantomeno io non lo ho trovato. E in caso di cancellazione il mio dominio di chi è?

Non mi piace il fatto che non si dica che si tratta dell'offerta di un certo numero di siti uguali con modeste possibilità di personalizzazione. Un utente inesperto leggendo quanto riportato sul sito si potrebbe fare l'idea che con questo sistema si possano fare siti con alto grado di personalizzazione e che possa essere una soluzione per la presenza in rete di qualsiasi organizzazione.

Ho l'impressione, infine, che le storie di successo indicate nel sito non parlino di siti fatti con lo strumento proposto e nemmeno penso che sia possibile realizzarli in modo ragionevole.

In ultima analisi credo che questa iniziativa sia interessante per chi in rete non è e che ha necessità di presenza molto limitate.

Lo spazio per chi realizza siti "veri" non verrà certo invaso da iniziative di questo genere e la attività di progettazione e di realizzazione di siti professionali con strumenti professionali non viene minimamente toccata!

1 commento:

Si è verificato un errore nel gadget

Qualche esperimento...