lunedì, dicembre 11, 2006

Le fantasie di Staffelli...


Staffelli mi piace: con quella sua aria simpaticamente antipatica ha portato avanti nel passato inchieste interessanti e dai contenuti significativi.

Questa mattina lo ascoltavo facendo la doccia. Il problema era la apparente contraddizione tra due articoli del regolamento del Club MilleMiglia.

Il primo recita:

1.1 Per "Programma MilleMiglia Alitalia" (di seguito per semplicità Programma MilleMiglia), si intende l’operazione a premi introdotta da Alitalia e la cui durata è dal 1° gennaio 2003 al 31 dicembre 2007.
Il secondo:
4.27 Fino al 30 giugno 2007 (salvo proroghe) i Soci del Programma MilleMiglia avranno la possibilità di utilizzare le miglia accumulate anche per richiedere gli oggetti premio previsti nel catalogo MilleMiglia Store, oltre al biglietto premio oppure all’upgrading. Il catalogo MilleMiglia Store dedicato ai Soci Ulisse e Freccia Alata presenta una scelta di oggetti più ampia rispetto a quella presente nel catalogo dedicato ai Soci base.
Staffelli ha chiamato l'help desk Alitalia mettendo in croce la malcapitata operatrice che dopo avere risposto correttamente alla domanda "fino a quando valgono le miglia accumulate" (31 dicembre 2007) non ha saputo far notare che i due articoli del regolamento NON sono minimamente in contraddizione.

In realtà basta leggere avendo una basica conoscenza della lingua italiana per capire che il segreto sta tutto nella parola "anche" che appare nel secondo degli articoli citati: le miglia si possono usare fino al 31 dicembre 2007, gli altri premi del catalogo Millemiglia Store sono ordinabili fino al 30 giugno 2006.


Qui i casi sono due: o Staffelli e la sua redazione hanno impostato tutta la cosa senza leggere gli articoli, o hanno fatto finta di niente e pur capendo che non c' era alcun fondamento hanno pensato facesse loro comodo una puntata su Alitalia, visto che in questi giorni tanto se ne parla.

Dopo aver tanto biasimato Alitalia trovarmi a difenderla mi pare bizzarro, ma quello che è giusto è giusto!

1 commento:

  1. Ciao Bob, che Striscia la Notizia sia mero intrattenimento è sotto gli occhi di tutti e anche se si ergono a paladini ogni tanto si dimenticano che forse il loro gabibbo assomiglia un po' troppo a Big red (http://it.wikipedia.org/wiki/Gabibbo)

    RispondiElimina

Si è verificato un errore nel gadget

Qualche esperimento...